Movimento

L’ora migliore per allenarsi

By 21 Febbraio 2019 No Comments

Ognuno di noi è abituato a praticare attività fisica in diversi momenti della giornata, ma vediamo cosa succede al nostro corpo in determinati orari.
Allenarsi la mattina appena svegli, ad esempio, contribuisce a bruciare calorie e grassi in particolare. Verso le 6-7 infatti, il GH (ormone della crescita) e il cortisolo hanno due picchi di produzione. Questi due ormoni sono attivi nella lipolisi (consumo di grassi). La mattina è presente anche una buona quantità di testosterone, anch’esso utile all’attività fisica.
L’importante è non dimenticarsi una buona colazione dopo l’allenamento.
Il testosterone e l’adrenalina invece sono più presenti nel pomeriggio (dalle 17 circa).
Questi due ormoni donano al corpo carica ed energia, utili per potenziare e tonificare muscoli. Inoltre, durante il pomeriggio, i muscoli sono più caldi ed elastici quindi il rischio di traumi da allenamento è notevolmente ridotto.
La sera (dalle 19 circa) la temperatura corporea inizia a diminuire insieme alla produzione di ormoni. Inoltre l’esercizio fisico può interferire con il nostro sonno quindi meglio allenarsi almeno un paio di ore prima di coricarsi.

In sostanza ogni orario è buono piuttosto che poltrire sul divano, ma per scegliere il momento perfetto seguite anche il vostro feeling personale.

Leave a Reply